Condizioni d’uso

Termini e condizioni

Ti ringraziamo per il tuo accesso alla nostra piattaforma, sia per pubblicare offerte di lavoro che per cercare lavoro. Ecco qui di seguito una descrizione dei nostri servizi e le regole d’uso.

CARATTERISTICHE E REGOLE D’USO PER LA PUBBLICAZIONE DELLE OFFERTE

Un’offerta di lavoro è caratterizzata dal fatto che presenta ai candidati un posto vacante definito, relativo a una provincia specifica e classificato in una categoria concreta. Nel momento in cui si comunica un’offerta di lavoro è importante definire con attenzione i dettagli del posto vacante, la provincia e la categoria, perché sono i dati che definiranno l’offerta durante tutta la durata della sua pubblicazione e, in quanto tali, potranno essere modificati solamente aderendo nuovamente al servizio (mediante apposita comunicazione).

Le offerte rimarranno pubblicate sul sito in base alle informazioni riportate di seguito. Durante questo periodo, sarà possibile richiedere la disattivazione e/o la modificazione in qualsiasi momento.

Per utilizzare i servizi dell’APL devi registrarti e accettare le presenti regole d’uso. Con l’accesso all’area riservata sarà possibile la consultazione del portale e la richiesta pubblicazione delle offerte lavorative fino al momento dell’adesione al servizio.

1 – Veridicità delle informazioni
Uno dei requisiti fondamentali al momento della richiesta di pubblicazione di un’offerta è la veridicità. Tutti
i dati inseriti devono essere reali e conformi alle leggi vigenti.

2 – Pubblicazione delle offerte
Le offerte da pubblicare devono riferirsi a posti vacanti all’interno dell’azienda. Nel caso in cui siano disponibili più posti vacanti per lo stesso ruolo, dovrai indicarlo. Le informazioni contenute nelle offerte devono essere chiare e concise. Le offerte di lavoro pubblicate devono riferirsi a contratti legalmente validi. Non accettiamo:

  • offerte non conformi alle indicazioni espressamente fornite;
  • offerte per conto di terzi non espressamente autorizzate;
  • offerte che prevedano iscrizioni di minori senza la tutela e il consenso dei loro genitori o tutori, o che contravvengano alle vigenti disposizioni normative e leggi comunitarie;
  • offerte che implichino una preselezione di lavoratori in base a: convinzioni personali, affiliazione sindacale o politica, credo religioso, sesso, orientamento sessuale, stato matrimoniale o di famiglia o di gravidanza, età, handicap, razza, origine etnica, colore, ascendenza, origine nazionale, gruppo linguistico, stato di salute, eventuali controversie con i precedenti datori di lavoro;
  • contenuti o materiali che promuovano o diffondano informazioni false o fuorvianti o attività illecite, così come qualsiasi altro contenuto o materiale vietato dalle presenti Condizioni d’Uso.

Uso corretto piattaforma
Proteggi la tua password. Manterrai la titolarità di tutti i dati inseriti e comunicati. Con l’utilizzo del servizio, gli utenti si assumono l’esclusiva responsabilità circa il diritto di utilizzo delle Riproduzioni pubblicate dagli stessi sul sito, manlevando e tenendo indenne l’APL da qualsiasi pretesa e/o richiesta di risarcimento formulata da soggetti terzi a fronte della violazione dei diritti di quest’ultimi.

Modalità di contatto
Nelle offerte di lavoro non potrai richiedere al candidato di contattare direttamente la tua azienda per ottenere maggiori informazioni. Non potrai inserire numeri di telefono a pagamento né altre modalità di contatto a carico del candidato. Non è nemmeno consentita la diffusione di e-mail commerciali non autorizzate tramite la piattaforma.

Responsabilità delle aziende
L’azienda che contravviene a vigenti disposizioni normative si assume la responsabilità esclusiva di tutti i danni, esentando l’APL da qualsiasi responsabilità. Le offerte di lavoro da pubblicare sulla piattaforma sono unicamente per uso interno delle imprese con posti vacanti. Non è permesso vendere le offerte di lavoro di terzi. Le aziende saranno responsabili degli eventuali danni e delle relative conseguenze, mentre l’APL sarà esonerata da qualsivoglia responsabilità in questo senso.

Disposizioni generali
L’APL, conformemente alla sua politica di gestione interna dei prodotti, si riserva la possibilità di:

  • decidere in qualunque momento le azioni da compiere in caso di annunci che infrangano le presenti regole o i principi su cui si basa;
  • modificare/aggiornare le regole in qualunque momento, anche senza alcun preavviso;
  • modificare la rubricazione degli annunci per ragioni editoriali e/o per rendere più comprensibile il contenuto dell’annuncio stesso.

REGOLE D’USO PER I CANDIDATI

1 – Veridicità delle informazioni
Le informazioni da te inserite nel CV devono essere veritiere. L’APL non può controllare tutti i CV pubblicati e non si assume pertanto la responsabilità dei loro contenuti, tuttavia, verifica periodicamente le offerte e i CV per accertarsi che le presenti regole d’uso siano state rispettate. Per utilizzare i servizi dell’APL devi registrarti e accettare le presenti regole d’uso. Con l’accesso all’area riservata sarà possibile la consultazione del portale e la richiesta di pubblicazione delle candidature fino al momento dell’adesione al servizio.

2 – Uso corretto della piattaforma
Proteggi la tua password. Manterrai la titolarità di tutti i dati inseriti e comunicati. Con l’utilizzo del servizio, gli utenti si assumono l’esclusiva responsabilità circa il diritto di utilizzo delle Riproduzioni pubblicate dagli stessi sul sito, manlevando e tenendo indenne l’APL da qualsiasi pretesa e/o richiesta di risarcimento formulata da soggetti terzi a fronte della violazione dei diritti di quest’ultimi.

3 – Responsabilità
L’APL si riserva il diritto di bloccare gli account che fanno un uso esagerato delle iscrizioni alle offerte rispetto al comportamento standard degli altri utenti. L’interpretazione delle presenti regole d’uso e delle condizioni del servizio è di competenza esclusiva dell’APL, che potrà modificare in qualsiasi momento le suddette regole e condizioni, senza necessità di preavviso o notifica agli utenti. In caso di violazione di una qualsivoglia condizione qui riportata, la registrazione dei candidati interessati verrà ritirata dalla pagina. Gli utenti saranno gli unici responsabili delle informazioni fornite e delle attività condotte in violazione alle leggi vigenti; degli eventuali danni e delle relative conseguenze, esonerando pertanto l’APL da ogni responsabilità.

CARATTERISTICHE E REGOLE D’USO PER LA CONSULTAZIONE DELL’ARCHIVIO DEI PROFILI

In qualità di azienda e candidato, potrai consultare l’archivio dei profili per esaminare i CV dei profili e trovare il candidato che stai cercando per coprire i posti vacanti ovvero le offerte di lavoro.

1 – A cosa serve l’archivio dei profili?
L’archivio dei profili è particolarmente utile in quanto è possibile filtrare e visualizzare i dati presenti nei CV dei candidati ovvero delle aziende e manifestare espressamente il proprio interesse. A questo punto, l’APL vaglierà le richieste e, ove reputato opportuno, metterà in contatto diretto azienda e candidato.

2 – Responsabilità
L’APL si impegna a offrire i servizi presentati nella maniera più diligente, professionale e accurata possibile, seguendo tutti i procedimenti e norme applicabili, a introdurre costanti miglioramenti tecnici e creativi per offrire un servizio di qualità superiore e soddisfare i clienti. Come cliente, sei responsabile di tutte le attività effettuate sugli account degli utenti e sei tenuto a rispettare il presente contratto. Per maggiori informazioni sull’uso dei servizi dell’APL, contatta il nostro Servizio di assistenza all’indirizzo email lavoro@slabitalia.it

Riparte Garanzia Giovani!

Il Programma Garanzia Giovani riparte con una nuova Misura destinata a favorire l’inserimento nel mondo del lavoro di giovani disoccupati o inoccupati under 35 attraverso lo strumento dei Tirocini extra-curricolari!

Richiedi maggiori informazioni!

📞 081.193.27.183 – 📧 lavoro@slabitalia.it