Programma Gol

Logo-NGEU
Logo-Mlps
Logo-ANPAL
Logo-GOL

Garanzia di occupabilità dei lavoratori
Gol

Il programma Gol è un’azione di riforma prevista dal Piano nazionale di ripresa e resilienza dell’Italia (Missione 5, Componente 1) per riqualificare i servizi di politica attiva del lavoro.

Dispone di risorse pari a 4,4 miliardi di euro.
Entro il 2025 coinvolgerà 3 milioni di beneficiari, di cui 800.000 in attività formative, 300.000 delle quali relative alle competenze digitali.

Gol è attuato dalle Regioni e Province autonome sulla base dei Piani regionali (Par) approvati da Anpal.

La sua attuazione è connessa al Piano di potenziamento dei centri per l’impiego e al Piano nazionale nuove competenze.

Male and female business people working on tablet in office

I PERCORSI DEL PROGRAMMA GOL

Reinserimento lavorativo per i profili ad alta occupabilità

Questo percorso prevede servizi di orientamento e intermediazione per l’accompagnamento al lavoro.

Aggiornamento per i profili che richiedono un aggiornamento delle competenze:

questo percorso prevede formazione, solitamente di breve durata, dal contenuto professionalizzante.

Riqualificazione per i profili dalle competenze non adeguate

Questo percorso prevede formazione professionalizzante che riesca ad alzare i livelli di qualificazione del soggetto.

Lavoro e inclusione per i profili con bisogni complessi

Questo percorso vale per persone dalla bassa occupabilità e funzionerà attraverso collaborazioni con la rete dei servizi territoriali.

Ricollocazione collettiva per la gestione di crisi aziendali

Questo percorso valuta le possibilità occupazionali sulla base della specifica situazione e della professionalità dei lavoratori coinvolti.

Gol ridisegna i servizi per il lavoro per migliorare l’inserimento lavorativo delle persone. Servizi pubblici e privati sono più vicini ai cittadini, per offrire percorsi personalizzati di ingresso o reingresso al lavoro.

Lavoratori con ammortizzatori sociali o altri sostegni al reddito, lavoratori fragili (giovani, donne con particolari situazioni di svantaggio, persone con disabilità, over 55), working poor, persone disoccupate senza sostegni al reddito.

Il programma comprende un’offerta di servizi integrati, basati su una cooperazione tra i servizi pubblici e privati. Prevede percorsi di accompagnamento al lavoro, di aggiornamento o riqualificazione professionale, e percorsi in rete con gli altri servizi territoriali  nel caso di bisogni complessi.

Gol si basa sulla personalizzazione dei servizi offerti alle persone. Grazie a un orientamento di base più mirato, attraverso un’attenta valutazione dell’occupabilità (assessment) la persona è indirizzata al percorso più adeguato.

Gol non è un programma cui iscriversi, ma una nuova offerta di servizi per il lavoro. Per partecipare occorre rivolgersi ai servizi per il lavoro regionali.

Elemento costitutivo della riforma Gol, da cui dipendono i finanziamenti Ue, è la definizione di milestone e target.